• Background Image

    Gli innovatori

21 Gennaio 2020

Gli innovatori

Gli innovatori del digitale
Disegnare con l’intelligenza artificialeRebecca De Fiore

Gli innovatori del digitale

Le invenzioni eroiche che si sono susseguite ai Bell labs o nella Silicon valley

Nel suo libro The innovators il biografo statunitense Walter Isaacson racconta la storia della rivoluzione digitale attraverso la vita hacker, geni e geek che grazie al proprio talento e a un lavoro di gruppo l’hanno resa possibile attraverso l’invenzione di microchip, personal computer e reti distribuite. Una galleria di personaggi parziale che si ferma al 2011 per farsi un’idea di come gruppi di persone abbiano trasformato il mondo in cui viviamo e per aprire una riflessione sui potenziali benefici e rischi della trasformazione digitale della medicina che è già in atto. Uno scorcio di storia recente per interrogarsi su come sfruttare i dati e l’innovazione per scoprire nuove opportunità e come fare in modo che uomini e macchine collaborino alla produzione di risultati migliori. Come disse Leonardo da Vinci, il grande innovatore rivoluzionario del Rinascimento, “la conoscenza non è sufficiente; dobbiamo applicarla”.


Disegnare con l’intelligenza artificiale

Un’artista cinese, Sougwen Chung, realizza opere d’arte insieme ai robot

Bracci robotici, movimenti a specchio tra l’uomo e le macchine, performance artistiche. A inventarsi tutto questo è stata Sougwen Chung, un’artista cinese ormai di fama internazionale. Ex ricercatrice presso il Mit media lab, attualmente è artista in residenza presso i Bell labs, Google e il New museum of contemporary art di New York. Il suo lavoro esplora i tratti dei disegni lasciati dalla mano dell’uomo e quelli lasciati dalle macchine nel tentativo di capire le interazioni esistenti tra esseri umani e sistemi artificiali con una collaborazione con i robot iniziata nel 2015.

Certamente l’opera di Sougwen vuole dimostrare l’esistenza di analogie tra i metodi umani e quelli delle macchine, valorizzando la vicinanza tra i due mondi. “Essere in grado di disegnare in collaborazione con un robot – ha raccontato – significa non sapere sempre cosa sto facendo, e questo è stato davvero illuminante. Mi ha aiutata a elaborare e mettere in discussione le narrazioni che raccontano la collaborazione con agenti meccanici e in generale con le tecnologie. Nella conversazione sull’intelligenza artificiale, l’orizzonte si allarga diventando distopico, utopico, a volte attraversato da polemiche” [1].

Rebecca De Fiore

Drawing Operations è un progetto nato nel 2015 e ampliatosi negli anni successivi. Si tratta di una collaborazione continua tra l’artista e un braccio robotico, chiamato DOUG, per creare disegni utilizzando la mimica. Il braccio robotico, infatti, è stato progettato per imitare il gesto dell’artista, di cui può osservare e poi analizzare il movimento grazie a una telecamera aerea e a un software di visione artificiale.

La ricerca iniziata con Drawing Operations è stata portata avanti in Omnia Per Omnia (2018). Qui umano e macchina rielaborano la tradizione della pittura di paesaggio come collaborazione tra artista, intelligenza artificiale e il fluire dinamico delle nostre città. Tutto questo avviene tramite una performance di disegno collaborativo tra Sougwen e uno sciame di robot-disegnatori appositamente realizzati.

Exquisite Corpus (2019), l’ultima sua opera, è un’installazione performativa che esplora il circuito di feedback tra corpi: il corpo umano, il corpo delle macchine e i corpi ecologici. Sougwen Chung disegna con tre generazioni dei suoi collaboratori robotici in uno spazio fatto di proiezione visiva e suono. Ogni capitolo tematico mostra un comportamento robotico in evoluzione legato alle esplorazioni dell’artista sull’arte e l’intelligenza artificiale.

Le immagini sono state prese dal sito web dell’artista: http://sougwen.com/

Bibliografia

[1] AIArtists.org, Sougwen Chung – https://aiartists.org/sougwen-chung

gennaio 2020

0 Comments

Leave A Comment

Lascia un commento

Il progetto Forward è realizzato con il supporto di
  • ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI FORWARD

    Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

  • Pin It on Pinterest

    Share This