Skip to main content
Genere ArticoliPresentazioni

Questione di genere

La presentazione del numero di Forward "Genere"

Antonio Addis

Dipartimento di epidemiologia Servizio sanitario regionale del Lazio, Asl Roma 1

By Ottobre 2021Ottobre 12th, 2021Nessun commento
Fotografia di Claudio Colotti

Ancora una volta il gruppo Forward si avventura nel dibattito intorno a una parola chiave molto discussa e poco approfondita.

Il termine “genere” in medicina indica un’area per niente specialistica ma trasversale a ogni ambito clinico, diagnostico e terapeutico. Eppure, del diverso modo in cui il genere può condizionare la cura, l’assistenza e l’accesso alle terapie vecchie e nuove ancora poco ne sappiamo. Spesso la ricerca in medicina si sofferma poco su quello che non può essere solo uno dei tanti determinanti che “condizionano” i risultati finali di efficacia e sicurezza.

Per Forward, un numero intero dedicato a questo tema ribadisce una scelta di campo originale dove i fenomeni che condizioneranno la medicina del futuro vengono intesi come complessi e mai del tutto “binari”.

Si tratta non solo di promuovere l’aumento della quota delle donne all’interno delle sperimentazioni cliniche in modo da non ottenere dati che, con sempre più fatica, possono essere realmente generalizzati. Ma anche di favorire un modo meno scontato di immaginare gli interventi sanitari e la presa in carico del paziente.

Di solito una problematica da sempre conosciuta e mai davvero affrontata guadagna nel tempo l’appellativo di “questione”. Credo che nella medicina del futuro varrà la pena pensare non tanto a una nuova branca specialistica, quanto piuttosto a una questione di genere.

Lascia un commento

Contattaci