Skip to main content

Il churnalism – neologismo che nasce dall’inglese churn out (sfornare a getto continuo) e journalism (giornalismo) – è la pratica di prendere un comunicato stampa e farne una notizia. Nel mondo medico-scientifico, però, la definizione è stata ampliata a quel tipo di giornalismo che segnala e dà spazio, in modo molto poco curioso, alla cattiva ricerca, con articoli e notizie che esaltano studi clinici di scarsa qualità o che riportano i risultati in modo scorretto, sia per incompetenza sia per sensazionalismo. In quest’ottica, quindi, il churnalism va oltre i giornalisti e riguarda la ricerca stessa: studi mal disegnati, interrogativi poco utili, conclusioni esagerate.

Forward con Sensible Medicine – progetto curato da Adam Cifu, John Mandrola e Vinay Prasad (tutti relatori nelle diverse edizioni del congresso 4words!) – ha realizzato una serie di video sui sette peccati capitali del churnalism.

Guarda il video e scoprili tutti!