Paolo Vineis

Paolo Vineis è professore ordinario di Epidemiologia ambientale presso l’Imperial College di Londra e responsabile dell’Unità di Epidemiologia molecolare ed esposomica presso l’Italian Institute for genomic medicine – IIGM (Torino). E’ vice-presidente del Consiglio superiore di sanità. Svolge ricerca nel campo dell’epidemiologia molecolare e le sue attività più recenti si concentrano sull’analisi di biomarcatori di rischio di malattia, su esposizioni complesse e su marcatori intermedi derivati dall’uso di piattaforme omiche in ampi studi epidemiologici. Coordina due grandi progetti finanziati dalla Commissione europea: Exposomics (sugli effetti molecolari dell’inquinamento atmosferico) e Lifepath (H2020, su disuguaglianze socioeconomiche ed invecchiamento), entrambi basati sull’utilizzo di tecnologie omiche; è inoltre coordinatore o co-investigator in altri progetti internazionali. Ha al suo attivo più di 950 pubblicazioni su riviste come Nature, Science, Lancet e Lancet Oncology. I suoi libri in Italia sono pubblicati dalle case editrici Einaudi, Codice e Il Pensiero Scientifico.

Indice