Paola Facchin

Professore associato di Pediatria presso l’Università degli studi di Padova, responsabile dell’Unità di epidemiologia e medicina di comunità della stessa Università, del Coordinamento regionale delle malattie rare, del registro nascita e del servizio per la diagnostica del bambino maltrattato, centro regionale di riferimento presso l’Azienda ospedaliera di Padova. È coordinatrice del tavolo tecnico interregionale per le malattie rare, presso la Conferenza delle regioni, commissione salute. È stata membro del Consiglio superiore di sanità dal 2006 al 2009, di più commissioni ministeriali e regionali sulla salute e i servizi per l’infanzia ed età evolutiva, sulla sicurezza, sul contrasto del maltrattamento e per la protezione del bambino e adolescente, sulle cure palliative. Attualmente è membro dei gruppi di lavoro “Coding and classification” e “Indicators” della Task Force Europea sulle malattie rare, dell’European commission expert group on rare diseases (Cegrd) e del Rare 2030 panel of experts, partner della joint action Europea sulla classificazione e codifica delle malattie rare per la stesura del nuovo ICD11 (2015-2018) e leader del working package 5 della nuova joint action europea RD-CODE. Ha scritto oltre 350 pubblicazioni edite a stampa.

Indice