• Background Image

    Pazienti

Il paziente ritrovato

Antonio Addis, Dipartimento di Epidemiologia, Servizio sanitario regionale del Lazio

Molti di coloro che partecipano ad eventi, i più disparati, dove vengono trattatati i temi della cura e dell’assistenza o delle nuove tecnologie in medicina avranno notato quante volte i diversi partecipanti richiamano la necessità di tener conto del punto di vista del paziente. Quest’ultimo viene chiamato in causa talmente tante volte che stupisce scoprire i pochi strumenti e le scarse metodologie a disposizione per coinvolgerlo attivamente nelle decisioni che lo riguardano. Qualcuno ha pensato di cavarsela con la semplice rappresentanza. Purtroppo, aggiungere una sedia al tavolo delle decisioni per invitarne uno dei tanti non risolve il problema. L’acquisizione del punto di vista mancante del diretto interessato alle esperienze e alle conoscenze mediche del ricercatore e del clinico è un’equazione ancora irrisolta e piena di aree oscure da riempire.

In questo numero di Forward abbiamo provato a raccogliere punti di vista ed esperienze diverse che tentano di inquadrare il problema tenendo conto che si avverte la necessità di una formazione e collaborazione nuova per arrivare a dire di essere riusciti finalmente a porre il paziente al centro del sistema sanitario. Non mancano gli esempi in cui un’informazione non adeguata abbia aumentato la distanza tra il curante e il curato piuttosto che ridurla. Il coinvolgimento deve tener conto che stiamo sempre parlando non solo di coloro, i più vulnerabili (pazienti e familiari), che subiscono le conseguenze della malattia che proviamo a curare. Sono anche i soggetti più esposti alle manipolazioni. Il dialogo tra le competenze e le incertezze del curante e le esperienze e la conoscenza del paziente non è semplice, e vale la pena chiedersi se i nuovi strumenti di comunicazione messi a disposizione dalle nuove tecnologie possano aiutare in tutto questo.

Forward #3 | Pazienti

> Indice del numero

> Sfoglia l’intero fascicolo

> Leggi le storie di Forward

Iscriviti alla newsletter di Forward

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Pin It on Pinterest

Share This