• Background Image

    Autori

AJAX progress indicator
Ricerca: (cancella)
  • Domenico Di Giorgio
    È il Direttore dell'Ufficio Qualità dei prodotti e contrasto al crimine farmaceutico dell'Agenzia italiana del farmaco (AIFA). Dal 2008 al 2014 ha presieduto i comitati del Consiglio d'Europa dedicati a farmaceutica e contraffazione e gestito negoziazione e recepimento della Convenzione MEDICRIME. Ha pubblicato per AIFA, EDQM e IMPACT-WHO una serie di volumi sul crimine farmaceutico, tra i quali "White paper on the Volcano Operation" (2015), libro bianco per la EC sull'indagine sui furti ospedalieri coordinata dal 2014. - Di più
  • Paola Di Giulio
    Professoressa di Scienze Infermieristiche all'Università di Torino, oltre alla laurea in Scienze infermieristiche ha una specializzazione in Anestesia e Rianimazione, un master of Science-Advanced Clinical Practice (indirizzo oncologia) all'Università di Guildford, Surrey, Inghilterra. È responsabile dell'Unità di Ricerca Infermieristica dell'Istituto di Ricerche Farmacologiche e ricercatore senior del Dipartimento di ricerca Cardiovascolare al Mario Negri di Milano. Fa parte del Consiglio superiore di Sanità, nominato dalla ministra Grillo a febbraio 2019. - Di più
  • Mirko Di Martino
    Laureato in Scienze statistiche demografiche e sociali presso l’Università di Bologna, ha conseguito il master in Biostatistica e il dottorato di ricerca in Statistica medica. È stato coordinatore del sottogruppo “Salute” presso l’Istituto nazionale di statistica (ISTAT) e professore a contratto di epidemiologia in diverse facoltà universitarie italiane. Autore e co-autore di oltre 50 articoli scientifici in riviste peer-reviewed e oltre 60 pubblicazioni su atti di convegni nazionali e internazionali. Membro del Consiglio direttivo della Società italiana di statistica medica ed epidemiologia clinica (SISMEC), attualmente è dirigente statistico presso il Dipartimento di epidemiologia del Servizio sanitario regionale del Lazio, dove si occupa della valutazione dei percorsi assistenziali sul territorio. - Di più
  • Cam Donaldson
    È titolare della cattedra Yunus in Social Business & Health. È stato direttore del Centro dal 2010 al 2016 e ora è Pro Vice Chancellor Research presso la Glasgow Caledonian University. In quasi 35 anni di ricerca in economia sanitaria, Donaldson ha vinto oltre 25 milioni di sterline in finanziamenti per la ricerca ed è noto per la sua ricerca metodologica e pratica sulla valutazione economica e l'impostazione delle priorità dell'assistenza sanitaria. Dal suo arrivo al Centro Yunus nel 2010, Cam ha mantenuto interessi nella ricerca di preferenze e priorità, ma ha anche sviluppato un focus sulla valutazione dell'impatto del microcredito e del business sociale sulla salute e il benessere. Ha pubblicato oltre 250 articoli in prestigiose riviste di economia, medicina, politica sanitaria e gestione della salute. È autore di diversi libri sull'economia della salute e sull'erogazione di servizi pubblici. - Di più
  • Paola Facchin
    Professore associato di Pediatria presso l’Università degli studi di Padova, responsabile dell’Unità di epidemiologia e medicina di comunità della stessa Università, del Coordinamento regionale delle malattie rare, del registro nascita e del servizio per la diagnostica del bambino maltrattato, centro regionale di riferimento presso l’Azienda ospedaliera di Padova. È coordinatrice del tavolo tecnico interregionale per le malattie rare, presso la Conferenza delle regioni, commissione salute. È stata membro del Consiglio superiore di sanità dal 2006 al 2009, di più commissioni ministeriali e regionali sulla salute e i servizi per l’infanzia ed età evolutiva, sulla sicurezza, sul contrasto del maltrattamento e per la protezione del bambino e adolescente, sulle cure palliative. Attualmente è membro dei gruppi di lavoro “Coding and classification” e “Indicators” della Task Force Europea sulle malattie rare, dell’European commission expert group on rare diseases (Cegrd) e del Rare 2030 panel of experts, partner della joint action Europea sulla classificazione e codifica delle malattie rare per la stesura del nuovo ICD11 (2015-2018) e leader del working package 5 della nuova joint action europea RD-CODE. Ha scritto oltre 350 pubblicazioni edite a stampa. - Di più
  • Giulio Felli
    Inizia nel 1999 la sua attività professionale al Centro studi progettazione edilizia (CSPE) dove si occupa del coordinamento della progettazione e dell'integrazione sanitaria. Dal 2000 è professore a contratto presso la Facoltà di Architettura dell'Università degli Studi di Ferrara per il corso di "Progettazione di Sistemi Costruttivi" e dal 2005 è incaricato del corso di "Costruzioni dell'Architettura". Tra i recenti progetti in fase di realizzazione, si ricorda il Polo Pediatrico Meyer e il complesso clinico di Villa Ragionieri di Firenze. - Di più
  • Sebastiano Filetti
    È il Preside della Facoltà di medicina e odontoiatria dell'Università La Sapienza di Roma. Da gennaio 2019 è Editor-in-Chief di Endocrine, la prestigiosa rivista internazionale del gruppo Springer che promuove, attraverso la diffusione di articoli scientifici innovativi, i progressi nel campo dell'endocrinologia. È membro della American Thyroid Association dal 1980 e dell'Endocrine Society dal 1983. È il fondatore del registro ITCO (Italian Thyroid Cancer Observatory). - Di più
  • Guido Giustetto
    Medico di famiglia a Pino Torinese, si interessa di metodologia e critica della medicina. È attualmente presidente dell'Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri di Torino. - Di più
  • Giuseppe Gristina
    Laureato in medicina presso l’Università “Sapienza” di Roma, presso la stessa università si è specializzato in Anestesiologia-Rianimazione, in Epidemiologia clinica e Statistica sanitaria e ha conseguito il Master di II livello in Etica clinica. Ha diretto l’unità di Cure Palliative per il paziente critico presso la terapia intensiva del Centro per il trauma dell’ospedale San Camillo – Forlanini di Roma. Ha coordinato il gruppo di studio per la bioetica della Società italiana di anestesia analgesia rianimazione e terapia intensiva (Siaarti) del cui comitato etico è attualmente membro. È componente della consulta scientifica del Pontificio consiglio della cultura e del comitato scientifico della rivista Recenti progressi in medicina. Il suo attuale campo di ricerca è nell’ambito dell’etica clinica con particolare riguardo alle cure di fine-vita. Ha scritto oltre 100 lavori in riviste peer-reviewed ed è coautore del libro Ethical life support, edito dal Pensiero Scientifico Editore. - Di più
  • Bishal Gyawali
    Medico oncologo, editor e blogger. Le sue aree di interesse includono le policy sul cancro, l'oncologia globale, la tossicità finanziara in oncologia, l'evidence-based medicine, i metodi di sperimentazione clinica e i trattamenti di supporto del cancro. Dopo la laurea in medicina all'università nepalese di Tribhuwan, si è specializzato in oncologia medica in Giappone, alla Nagoya university. Da un anno lavora presso il Brigham and women hospital di Boston. Consulente medico presso l'associazione no profit AntiCancer Fund, in Belgio, Gyawali ha anche una faculty affiliation con l'Institute of cancer policy di Londra. È consulente editoriale de The BMJ e nel 2017 è stato editorial fellow per il Journal of Global Oncology. - Di più
Il progetto Forward è realizzato con il supporto di
  • ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI FORWARD

    Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

    Informativa sul trattamento dei dati.

  • Pin It on Pinterest

    Share This